Eng
BermudasVedutaHEYSUBGIUDAROBINSONIMPRESSIONSD'AFRIQUEILGIRODELMONDOIN80GIORNIGRANDTOURCLIMAINSTRUCTIONSERIESQUATTRODANZECOLONIALIVISTEDAVICINOSPEAKSPANISHPROGETTIARCHIVIOCONTATTI
Mk si occupa di coreografia e performance. Il gruppo è da subito invitato nei più importanti festival della nuova scena in Italia e all’estero con date in Giappone, Gran Bretagna, Germania, Indonesia, Stati Uniti, Spagna, Portogallo, Francia, Perù etc e una presenza costante sul territorio nazionale. Tra le produzioni recenti Il giro del mondo in 80 giorni (con due danzatori della William Forsythe Company e diversi artisti italiani) Quattro danze coloniali viste da vicino e Grand Tour, indagini coreografiche in bilico tra paesaggio puro e ricostruzione tormentata dell'esotico. Impressions d’Afrique è presentato nel 2013 al Museo Nazionale Etnografico Pigorini di Roma, alla BiennaleDanza di Venezia e al festival Short Theatre di Roma. Nel 2014 debutta Robinson, in collaborazione con l’artista visivo Luca Trevisani, una produzione del Teatro di Roma ospitata al Teatro Argentina e al Museion di Bolzano e tuttora in tour.
Nel 2015 vengono creati diversi lavori installativi e ambientali (SUB festival Uovo Milano; Fronterizo a Live Arts Week, Bologna). Nell’ottobre dello stesso anno il festival MilanOltre dedica alla compagnia una retrospettiva dei lavori più recenti che comprende il riallestimento di Giuda e il debutto di Hey, in collaborazione con il duo Sigourney Weaver.
Con Veduta (2016) il gruppo inizia un’indagine immersiva sul paesaggio e la prospettiva adattabile a qualsiasi orizzonte urbano. Bermudas (2017) è invece un lavoro sul moto perpetuo e il movimento puro, costruito per un folto numero intercambiabile di performer.
Alla circuitazione degli spettacoli si affianca una intensa attività di conferenze, laboratori e proposte sperimentali, tra le quali la Piattaforma della Danza Balinese al Festival di Santarcangelo (2014 e 2015), i progetti per la BiennaleDanza 2013-14-15, un dialogo costante con la Scuola Paolo Grassi di Milano e la cura dei cicli di performance AngeloMai Italia Tropici a Roma.
Nel 2018 Michele Di Stefano è invitato a curare la sezione in esterni (Outdoor) del Festival Bolzano Danza e a partecipare all’Artists Summit organizzato al PACT Zollverein di Essen.
La nuova produzione del gruppo sarà una collaborazione internazionale sull’asse Torino/Chambery e verrà ospitata a Torinodanza 2018.
Michele Di Stefano è uno degli artisti che hanno sviluppato il progetto FORESTA per le edizioni 206 e 2017 del Festival Internazionale di Terni. Nel 2014 riceve una commissione da Aterballetto (Upper East Side) e dalla Korean National Contemporary Dance Company (Line Rangers Seoul).
Nel 2015 viene riallestito per il progetto RIC.CI (Reconstruction Italian Contemporary Choreography) il duetto di esordio della compagnia, e-ink, con due interpreti di Aterballetto.
Nel 2012 esce per i tipi di Quodlibet, Agenti autonomi e sistemi multiagente, di Michele Di Stefano e Margherita Morgantin, un testo di istruzioni coreografiche e report meteorologici.
Mk è una delle cinque compagini internazionali alle quali è dedicato il libro Corpo sottile. Uno sguardo sulla nuova coreografia europea (UbuLibri, Milano 03).
Nel 2014 Michele Di Stefano riceve il Leone d’argento per l’innovazione nella danza alla Biennale di Venezia.
Dal 2010 il gruppo riceve il contributo del MiBACT.
Dal 2015 il contributo è assegnato a KLM, organismo formato dalle compagnie Kinkaleri, Le Supplici e mk.

Lorenzo Bianchi Hoesch  www.lorbi.info/wp/
Sigourney Weaver  www.sigourneyweaver.it
Agenti autonomi e sistemi multiagente  www.quodlibet.it/
//danzaericerca.unibo.it/article/view/4699

2-3 febbraio 2018
Robinson
Triennale Teatro dell’Arte
Milano
triennale.org/teatro


10 febbraio 2018
Bermudas
Teatro Contatto 36
Teatro Palamostre, Sala Pasolini
Udine
www.cssudine.it


17 e 18 febbraio
Laboratorio a cura di Biagio Caravano
Sala Mercato - Archivolto
Genova


19>25 febbraio 2018
Libero Corpo – formazione
II biennio
Bisceglie
www.compagniamenhir.it/libero-corpo


25 febbraio 2018
Libero Corpo – atelier
apertura coreografica
Teatro Garibaldi Bisceglie
www.compagniamenhir.it/libero-corpo


10>18 marzo 2018
Artists Summit
PACT Zollverein
Essen D
      
Associazione Trasparente: accordo unionestatuto / direttore artistico / verbale