Eng
PARETENORDBermudasVedutaHEYSUBGIUDAROBINSONIMPRESSIONSD'AFRIQUEILGIRODELMONDOIN80GIORNIGRANDTOURCLIMAINSTRUCTIONSERIESQUATTRODANZECOLONIALIVISTEDAVICINOSPEAKSPANISHPROGETTIARCHIVIOCONTATTI
Il gruppo mk si occupa di coreografia e performance dal 1999 e ruota intorno ad un nucleo originario di performer e progettualità condivise e trasversali, tra le quali la stretta collaborazione con il musicista Lorenzo Bianchi Hoesch..
Il gruppo è da subito invitato nei più importanti festival della nuova scena in Italia e all’estero. Tra le produzioni recenti Robinson, ha debuttato nel 2014 al Teatro Argentina di Roma ed è tuttora in tour. Con Veduta (2016) il gruppo inizia un’indagine immersiva sul paesaggio e la prospettiva adattabile a qualsiasi orizzonte urbano. Bermudas, lavoro sul moto perpetuo e il movimento puro costruito per un folto numero intercambiabile di interpreti, ha ricevuto il premio Danza&Danza come miglior produzione italiana 2018 ed il premio UBU 2019 come miglior spettacolo di danza nella versione Bermudas_forever.
Parete Nord è una collaborazione internazionale coprodotta da Torinodanza 2018 e ospitata nel 2020 al Teatro Argentina di Roma e al Ravenna Festival.
Con Pezzi anatomici comincia un nuovo ciclo di indagine aperta al pubblico in tutte le sue fasi, costruita intorno al lavoro di ricerca in sala prove e alla coabitazione del gruppo al Teatro India di Roma per il progetto Oceano Indiano 2020. Alla circuitazione degli spettacoli si affianca una intensa attività di conferenze, laboratori e proposte sperimentali, tra le quali la Piattaforma della Danza Balinese al Festival di Santarcangelo (2014 e 2015), i progetti per la BiennaleDanza 2013-14-15 e BiennaleTeatro 2019, un dialogo costante con la Scuola Paolo Grassi di Milano e il workshop di formazione attori della Scuola del Teatro Stabile di Torino.
Michele Di Stefano ha ricevuto commissioni coreografiche da Aterballetto, Korean National Contemporary Dance Company e Nuovo Balletto di Toscana. E’ consulente della programmazione danza (GRANDI PIANURE) per il trienno 2018-20 del Teatro di Roma, è co-curatore del progetto GIacimenta per Matera 2019 e ideatore dei cicli di performance TROPICI (Angelo Mai) e BUFFALO (Palazzo delle Esposizioni Roma). Nel 2018 ha curato la sezione in esterni (Outdoor) del Festival BolzanoDanza-Tanz Bozen. Nel 2014 riceve il Leone d’argento per l’innovazione nella danza alla Biennale di Venezia e nel 2018 il premio Nico Garrone.
Nel 2012 esce per i tipi di Quodlibet, Agenti autonomi e sistemi multiagente, di Michele Di Stefano e Margherita Morgantin, un testo di istruzioni coreografiche e report meteorologici.
Dal 2010 il gruppo riceve il contributo del MiBAC.

Lorenzo Bianchi Hoesch  www.lorbi.info/wp/
Sigourney Weaver  www.sigourneyweaver.it
Agenti autonomi e sistemi multiagente  www.quodlibet.it/
//danzaericerca.unibo.it/article/view/4699

29-30 agosto 2020
Pezzi anatomici
Teatro India, Roma


2-3 settembre 2020
Bermudas
Danza Urbana
DumBo Vascello, Bologna


24 settembre 2020
Bermudas
Prospettiva Danza Teatro
Palazzo della Ragione, Padova


2 ottobre 2020
Masterclass Bermudas
MilanOltre


3 ottobre 2020
Bermudas_forever
MilanOltre
Teatro dell’Elfo, Milano


6-10 ottobre 2020
Pezzi anatomici
Teatro India, Roma


17 ottobre
Pezzi anatomici
La Democrazia del Corpo
CanGo, Firenze


24 ottobre 2020
Bermudas_forever
Matera


31 ottobre-1 novembre
EDEN
Festival Aperto
Teatro Ariosto, Reggio Emilia


      
Associazione Trasparente: accordo unionestatuto / direttore artistico / verbale / Trasparenza